Le Quattro Colonne

Le Quattro Colonne, nome che attualmente viene dato alle quattro torrette angolari superstiti, in realtà erano un’unica costruzione molto fortificata costruita innanzitutto per proteggere dai predoni del mare la vicina sorgente di acqua dolce. In origine il nome era Torre del Fiume, proprio per la presenza della sorgente. La storia e l’architettura de ‘Le Leggi tutto…

Le Cesine

Un tempo zona paludosa facente parte di una più ampia area umida che si estendeva da Brindisi fino a Otranto,  oggi le Oasi delle Cesine sono una bellissima Riserva Naturale sita nel comune salentino di Vernole. L’origine del nome Cesine è incerta: potrebbe derivare dal latino segine, che a sua volta deriva da seges, e Leggi tutto…

Grotta Sfondata

Tra il mare cristallino e le spiagge dalla sabbia bianchissima di Otranto, nascosta tra le infinite bellezze della zona sorge la Baia del Mulino d’Acqua. A nord di questa meraviglia incastonata in una scogliera a strapiombo sul mare con i fondali verde chiaro è presente la Grotta Sfondata. Da non confondere con l’omonima di Leggi tutto…

Torre di Sant’Emiliano

E’ una torre costiera salentina, posta sul litorale di Otranto, più precisamente situata a metà strada fra Capo d’Otranto e Porto Badisco. E’ stata edificata intorno la fine del 1400 durante il regno di Carlo V, con lo scopo di controllare l’orizzonte, Otranto e la relativa costa, da eventuali avvicinamenti o sbarchi, di truppe o milizie. Leggi tutto…

Torre Pali

Anticamente veniva chiamata Marina di Sant’Antonio per via della chiesetta dedicata al Santo che alcuni pescatori avevano fatto erigere; successivamente prevalse il nome pali a causa dei tanti pali in legno ce vi si trovavano sulla battigia in seguito alle mareggiate. La Torre costiera cinquecentesca,divenuta dunque TORRE PALI, resiste a malapena alle Leggi tutto…

Punta Palascia

Punta Palascia e il suo enorme faro bianco si trovano sul Capo d’Otranto e costituiscono il punto più ad est d’Italia. Proprio per questo durante la notte di Capodanno tantissimi turisti e salentini si recano in questo meraviglioso posto per essere tra i pochi privilegiati ad attenere la prima alba Leggi tutto…

Ponte del Ciolo

Due lembi di roccia ricoperti da una florida macchia mediterranea si affacciano sul mare blu intenso. Il Ciolo è un’alta insenatura rocciosa dove il mare si fa largo al pari dei fiordi della Scandinavia ed all’interno della quale vi sono anche alcune grotte marine di notevole interesse storico e paesaggistico. Anche per Leggi tutto…