Cripta Sant’Eleuterio

L’Università del Salento arriva a Matino per riqualificare due importanti aree archeologiche: la grotta di Sant’Ermete la cripta di Sant’Eleuterio. La cattedra di Archeologia medievale del dipartimento di Beni culturali dell’ateneo leccese ha già presentato al Comune i progetti preliminari individuando le varie fasi di studio e indagine scientifica ed Leggi tutto…

Cripta Santa Cristina

Il Salento è stato per lungo tempo dominato dall’Impero Bizantino fino alla comparsa dei Normanni nell’XI secolo. L’influenza dell’arte bizantina sul territorio salentino si intravede soprattutto all’interno di chiese, cripte e degli ipogei manifestandosi con la presenza degli affreschi tipici bizantini. Mentre la maggior parte delle chiese sono state nel lungo tempo sostituite Leggi tutto…

Cripta del Crocifisso

Situata sulla strada che da Ugento conduce a Casarano, la cappella risale ai primi anni del 1600. Eretta per iniziativa privata (famiglia Papadia) passò poi ai Frati Minimi, che ne mantennero il possesso fino a quando non venne loro confiscata con le leggi del 1866 e venduta all’asta. La cappella Leggi tutto…