Palazzo arcivescovile

Pubblicato da Cortellenica il

Il palazzo arcivescovile è stato costruito per la prima volta nel XV sec. dal grande Vescovo Geronimo Guidano, nel XVIII secolo fu ristrutturato nel 1700 da Emanuele Manieri.
L’edificio è dotato di un elegante prospetto: un portale arcuato si eleva su di un basamento bugnato sormontato da una loggia. Sulla sua facciata, imponente e straordinariamente elegante, potrete notare uno degli orologi più antichi della città, risalente al 1761.

Si accede, nel palazzo dal Corti dell’Arcivescovado, il quale è dei più belli esemplari di Piazza Chiusa.
Il colonnato di accesso contiene, oltre le Statue di alcuni Santi, le insegne degli Aragonesi e quelle dei Conti di Lecce, nonché lo stemma del Guidano e quello della Città, che è figurato col campanile coronato.
Il palazzo Arcivescovile comprende la sede della Curia Arcivescovile, l’Ufficio Amministrativo Diocesano e la residenza dell’Arcivescovo.

Palazzo del seminario

Edificio costruito dal 1694 al 1709, per desiderio del Vescovo Pignatelli. Se volete visitare Lecce e i suoi monumenti più importanti, il Palazzo del Seminario rappresenta una tappa imperdibile, dal momento che si tratta di uno dei più grandi esempi del barocco leccese. Al suo interno si trovano il Museo Diocesano e la Biblioteca Innocenziana. Il cortile porticato ospita il celebre pozzo dalla vera ovale modellata con un’esuberante ornamentazione scultorea. Il piano terreno e il primo piano sono ornati da finestre di grande risalto artistico, che si avvicinano alla stile del rinascimento. Il prospetto è percorso da dieci paraste di ordine gigantesco bugnate, il portale è arricchito da una raffinata ornamentazione ed è sovrastato da un balconcino sul quale si aprono tre finestre incastonate entro tre cornici realizzate con un raffinato lavoro d’intaglio.
All’interno, l’androne, ha una volta lunettata con otto busti scolpiti in pietra leccese, che raffigurano i Dottori della Chiesa. Dal cortile si accede alla cappella contenente pregevoli altari.

palazzo del seminario lecce

Noterete subito le sue grandi finestre rinascimentali, posizionate all’altezza del piano terra e del primo piano. Il grande portale centrale è finemente decorato e al suo interno potrete ammirare il famoso Pozzo del Cino, con le sue splendide decorazioni. Nell’androne si trovano anche otto busti in pietra che rappresentano i Dottori della Chiesa. Il Palazzo del Seminario si trova in Piazza Duomo.

Cortellenica:
Categorie: PALAZZI STORICI

0 commenti

Lascia un commento