Villa Caputo – Vaglio-Massa

Pubblicato da Cortellenica il

Realizzata sul finire dell’800 si presenta più come un grande palazzo urbano che non come una villa di campagna. L’edificio (cui si accede attraverso un’imponente scalinata) dal colore rosso è interrotto simmetricamente dalle cornici in pietra leccese, da finestre e balconi sovrastati da timpani.

Elementi dinamici vibranti di luce, le dimore storiche di Nardò evocano un’idea di bellezza caratterizzata non tanto dalla perfezione, quanto dall’originalità delle sue composizioni ardite grazie alle nuove combinazioni. Queste ville ci parlano della libertà di un’espressione artistica che contempla la possibilità e la necessità di osare, come solo l’arte sa fare.

Cortellenica:
Categorie: PALAZZI STORICI

0 commenti

Lascia un commento